29 Ottobre 2020


VENTOTENE e SANTO STEFANO
Porta d'Europa, Isola della Pace - Città della Cultura 2019 della Regione Lazio

il Comune dell'Anno Memorabile - Insignito nel 2019 del Diploma d'Europa

Medaglia d'argento al valor civile

La Biblioteca di Ventotene

La nostra biblioteca

La Biblioteca di Ventotene, durante l'epoca del Confino, ha costituito l'unico luogo dove i confinati potevano consultare testi per continuare a formarsi e ad allenare la propria mente.
Oggi è un luogo dove trovare, oltre a testi di letteratura generale, anche una cospicua rassegna di testi che descrivono e raccontano come era organizzato il Confino, chi erano i personaggi che vi erano detenuti, le opere che essi hanno realizzato. A questi testi si aggiungono tutte le produzioni alimentate dalle diverse iniziative condotte sull'Isola e, in particolare, quelle realizzate durante le settimane federaliste organizzate dall'Istituto degli Studi federalisti Altiero Spinelli.

Dal 2019, grazie ad un accordo tra il Comune di Ventotene e l'Istituto di Ricerca sulla Formazione Intervento, la Biblioteca conserva e accumula testi sulla Formazione-intervento e sulla Partecipazione.

Dimensione: 71,00 KB
La Biblioteca di Ventotene contiene una raccolta importante di testi che raccontano "il Confino", le tesi europeiste a partire dal Manifesto, tradotto in tutte le lingue dei Paesi dell'Europa, i materiali documentativi prodotti nel corso delle Settimane federaliste che l'Istituto di Studi federalisti Altiero Spinelli organizza a Ventotene, nella prima settimana di settembre di ogni anno.
Dimensione: 16,72 KB
La biblioteca, nell'epoca del Confino è stata gestita da Mario Maovaz,un triestino anch'egli portato al Confino. Vi è di lui una bella descrizione di un suo compagno di quel periodo che vi facciamo leggere volentieri.

Dove si trova la biblioteca

Salita la rampa che collega il porto romano con il centro storico, si incontra piazza chiesa, dove si trova la statua di Santa Candida, subito dopo, salendo per la stradina a sinistra che porta a piazza Castello si incontra una piccola piazzetta (Piazzetta Europa) con al centro una lapide molto importante: le riflessioni di Altiero Spinelli mentre lascia l'Isola. Di fronte alla piazzetta c'è l'ingresso della biblioteca.
Eventi
[<<] [Ottobre 2020] [>>]
LMMGVSD
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031 

Realizzazione siti web www.sitoper.it