24 Settembre 2021


VENTOTENE e SANTO STEFANO
Porta d'Europa, Isola della Pace - Città della Cultura 2019 della Regione Lazio

il Comune dell'Anno Memorabile - Insignito nel 2019 del Diploma d'Europa

Medaglia d'argento al valor civile

Il porto romano

Come nasce

Il porto romano è un'opera di ingegno dimostrativa di come si possono rispettare le caratteristiche di un territorio pur traendo da esso le condizioni di vivibilità della comunità che decide di insediarvisi. Così i romani che lo costruirono pensarono non solo di costruire un porto sicuro dove riparare le loro imbarcazioni, ma anche una struttura capace di raccogliere i pesci del mare per il loro sostentamento e di tenerli nelle vasche sempre freschi e vivi.
Altra caratteristica del porto di Ventotene è che esso è stato interamente scavato nella roccia badando ad ottenere il posto per le imbarcazioni e anche spazi coperti e magazzini per riparare se stessi e pure i materiali di propria necessità.
Il sistema complessivo è ancora così efficiente che continua a costituire il porto per antonomasia per le piccole imbarcazioni da diporto e da pesca e per i panfili che d'estate vi attraccano, Gli spazi a forma di grotta ricavati nella parete tufacea è ancora oggi pienamente utilizzata per ospitare bar e ristoranti e anche alcune strutture di Diving sempre affollate da amanti delle immersioni marine che qui trovano le imbarcazioni per le escursioni.



Le bitte per chiudere il porto

Eventi

Realizzazione siti web www.sitoper.it