24 Ottobre 2020


VENTOTENE e SANTO STEFANO
Porta d'Europa, Isola della Pace - Città della Cultura 2019 della Regione Lazio

il Comune dell'Anno Memorabile - Insignito nel 2019 del Diploma d'Europa

Medaglia d'argento al valor civile

Villa Giulia

Villa Giulia, la chiamano oramai così tutti. Infatti è il luogo dove Augusto, re di Roma, mandò al Confino sua figlia per motivi politici anche se la motivazione ufficiale fu ben diversa. E' una storia che ha anticipato quello che sarebbe successo poi durante il periodo fascista quando, allo stesso modo si trovavano motivi banali per coprire invece la reale motivazione di sopprimere i dissidenti del regime senza ucciderli subito.
La villa era certamente bella, una prigione d'oro si direbbe!. Essa è visitabile e le guide che accompagnano i visitatori, sia via terra che via mare, raccontano bene tutto quello che c'era e le opere di ingegneria utilizzate per garantire tutti gli agi di cui godeva la prigioniera. Alcuni reperti sono conservati nel museo archeologico che è allocato a pian terreno del palazzo comunale a piazza Castello. Una colonna della villa è in piazza castello.

Immagini della villa

La villa aveva una dimensione di 300 x 100 mq, una scesa diretta a mare, un calidario.
Eventi
[<<] [Ottobre 2020] [>>]
LMMGVSD
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031 

Realizzazione siti web www.sitoper.it