18 Aprile 2021


VENTOTENE e SANTO STEFANO
Porta d'Europa, Isola della Pace - Città della Cultura 2019 della Regione Lazio

il Comune dell'Anno Memorabile - Insignito nel 2019 del Diploma d'Europa

Medaglia d'argento al valor civile

La Scuola dei Burattini

La Scuola dei Burattini della Famiglia Sarzi

Sull'isola di Ventotene si è pure sperimentata la metodologia d'insegnamento che si basa su un'intuizione di Mauro Sarzi, della famiglia Sarzi, una delle poche famiglie di burattinai ancora in essere.
Egli usa i burattini per fare educazione e formazione sulla democrazia e la libertà.
Ai giovani che incontra nelle scuole dell'infanzia, ma anche alle Superiori e all'Università raggiunge il suo scopo educativo facendo loro costruire uno spettacolo di burattini a partire dalla loro propedeutica costruzione. Spesso usa il burattino Fagiolino che lo stesso Ernesto Rossi aveva adottato e che utilizzava proprio perché esprime la ribellione contro i potenti e i soprusi; un modo per rappresentare la propria denuncia nei riguardi del fascismo e del Confino, esempi tangibili di privazione della libertà.
A novembre 2019 questa metodologia è stata sperimentata a Ventotene nell'ambito del programma sperimentale "l'Anno Memorabile" realizzato per gli studenti della Scuola Altiero Spinelli.

La Stanza dedicata al Manifesto di Ventotene presso la Fondazione Famiglia Sarzi


Realizzazione siti web www.sitoper.it