18 Aprile 2021


VENTOTENE e SANTO STEFANO
Porta d'Europa, Isola della Pace - Città della Cultura 2019 della Regione Lazio

il Comune dell'Anno Memorabile - Insignito nel 2019 del Diploma d'Europa

Medaglia d'argento al valor civile

Gemellaggi

Cosa sono i Patti di Gemellaggio

Il gemellaggio è un mezzo formale per attivare un rapporto di scambio tra due Comuni. Esso prevede la sottoscrizione di un Patto di Gemellaggio che viene firmato in una cerimonia pubblica e solennedai Sindaci dei due Comuni gemellati.
Il Patto di Gemellaggio viene solitamente anticipato da un Patto di Amicizia che viene sottoscritto tra i due Comuni e che serve per attivare una collaborazione che consenta di convincere i partner della bontà della scelta e approfondire le aree di convergenza e di reciproco scambio.
Lo stesso Patto di Amicizia viene a valle di una consapevole scelta di opportunità nello stabilire un rapporto tra due Comuni e quindi a valledi uno studio reciproco delle caratteristiche che asumono tematiche comuni.
Il Patto di Amicizia e soprattutto il Patto di Gemellaggio va approvato dai reciproci Consigli Comunali, proprio perchè entrambi si basano sul presupposto che esso serva a fare in modo che le due comunità di confrontino e attivino degli scambi, compresa l'ospitalità addirittura personale.
Proprio per questo, normalmente si istituisce un Comitato di Gemellaggio proprio per responsabiliare i cittadini nel sostenere il programma di sviluppo conseguente alla sottoscrizione dei Patti formali.
I Gemellaggi tra Comuni Italiani vengono effettuati per ragioni diverse e si sostengono sulla scorta di finalità condivise basate sulle caratteristiche intrinseche che li accomuna, per la storia, i personaggi, la natura, le problematiche da affrontare, i Cammini comuni, ecc.
I Gemellaggi tra Comuni europei vengono effettuati, sostenuti e incentivati per aumentare la coesione tra Paesi Europei e la conoscenza di culture, linguaggi, storie diverse che fanno la differenza tra Paesi, ma anche la ricchezza che giustifica di stare assieme.

Dimensione: 52,53 KB
Il testo di questo manuale è stato redatto dalla Provincia di Mantova
Dimensione: 206,15 KB
La delibera di Consiglio comunale di Ventotene sui Gemellaggi viene approvata a fine del 2020 sulla scorta di un'azione perseguita nel corso del 2020 dal responsabile del Progetto Europa (Renato Di Gregorio) per consentire al Comune di Ventotene di sottoscrivere Patti di Amicizia e poi Patti di Gemellaggio con cinque tipologie di partner:
- i Comuni del progetto "Il Cammino dei Padri fondatori e delle Madri Fondatrici d'Europa",
- i Comuni delle Isole del Mediterraneo,
- i Comuni di riferimento per i patrioti del Risorgimento Italiano che sono stati detenuti nel carcere di Santo Stefano o confinati a Ventotene
- i Comuni significativi in Europa
- i Comuni di quei giovani che sono venuti a combattere per liberare l'Italia e hanno combattuto sulla Linea Gustav..

Comuni gemellati con Ventotene

Ventotene è gemellata con:
- il Comune di Chivasso,
- il Comune di Forio d'Ischia

Comuni con cui si è attivato il processo di Gemellaggio

Con i Comuni sotto indicati si sono attivati delle relazioni formali di collaborazione che si possono tradurre in accordi e protocolli d'intesa, ma anche, più sostanzialmente in Patti di Amicizia e poi in Patti di Gemellaggio. Il primo tipo di collaborazione coinvolge prevalentemente le strutture istituzionali e i referenti dei progetti comuni, le seconde coinvolgono le rispettive comunità e richiedono anche la costituzione di Comitati di Gemellaggio.

Tra i Comuni delle Isole del Mediterraneo ci sono:
- Itaca
- Retimo
- Lampedusa

Tra i Comuni di coloro che hanno dato i natali a persone detenute presso il carcere di Santo Stefano o che sono stati coinvolti comunque da persone che hanno operato per il Risorgimento Italiano, ci sono:
- Bomba (Silvio Spaventa)
- Sapri (Carlo Pisacane)
- Carovigno (Salvatore Morelli)

Tra i Comuni di coloro che hanno operato per la costituzione dell'Unione Europea:
- Milano (Eugenio Colorni)
- Firenze (Ernesto Rossi)
- Bergamo (Ada Rossi)
- Roma Capitale (Altiero Spinelli e Ursula Hirschmann)
- Pieve Tesino (Alcide de Gasperi)

Tra i Comuni di coloro che hanno combattuto sulla Linea Gustav per la liberazione dell'Italia dal nazifascismo
- Blonje
- Leszno
- Terezin





Realizzazione siti web www.sitoper.it