24 Ottobre 2020


VENTOTENE e SANTO STEFANO
Porta d'Europa, Isola della Pace - Città della Cultura 2019 della Regione Lazio

il Comune dell'Anno Memorabile - Insignito nel 2019 del Diploma d'Europa

Medaglia d'argento al valor civile

Le cisterne romane

Le cisterne romane sono strutture scavate nella roccia tufacea prospicenti il porto romano disposte alla sua imboccatura, sovrastate oggi dal potente faro di Ventotene.
Ve n'erano sei, oggi ne restano visibili due: Cisterna di Villa Stefania ( 800 mq) e Cisterna dei detenuti ( 1200 mq). Sono ancora intatte grazie all'uso del coccio pesto di cui sono rivestite.
Scavate nel tufo costituivano il sistema idraulico dell'isola all'epoca romana.
Nel '700 i Borboni le usarono per confinare dei galeotti con cui intendevano ripopolare l'isola. Essi hanno lasciato sulle pareti sia i numeri dei giacigli che dipinti e graffiti sulle pareti.
La visita in questi luoghi consente di ammirare: dipinti, edicole votive, firme e graffiti.

immagini delle cisterne

Eventi
[<<] [Ottobre 2020] [>>]
LMMGVSD
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031 

Realizzazione siti web www.sitoper.it